p.a. croce verde finalborgo

al vostro servizio dal 1922

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Qual è il modo migliore per festeggiare 85 anni di attività?

Ponendoci questa domanda ci siamo sforzati di pensare a qualcosa che non si limitasse solo ad una classica celebrazione dell’operato e della storia della pubblica assistenza cui apparteniamo.

Bypassando il clichè della “festa patronale”, abbiamo invece pensato ad una manifestazione che corroborasse lo sforzo quotidiano nostro, delle Consorelle e di tutti gli organi preposti dallo Stato nell’attività di salvataggio e soccorso, nella speranza di poter migliore l’offerta assistenziale all’utenza.

Festeggiare gli ottantacinque anni della fondazione senza cadere nella banalità e, soprattutto, imparando qualcosa. Queste le idee che ci hanno portato a scegliere come tema della ricorrenza qualcosa che ancora mancava nella nostra provincia: un’esercitazione congiunta di Maxi Emergenza.

Un evento che riuscisse a coinvolgere tutti gli enti preposti al soccorso, ognuno con le proprie competenze, ma soprattutto un “banco di prova” per i nostri Volontari, appena certificati in due recenti corsi di formazione; uno organizzato dalla Centrale Operativa Savona Soccorso su linee guida regionali da soccorritore 118, l’altro dal “CESAVO” di Savona in collaborazione con A.N.P.AS. Regionale sul “Basic Trauma Life Support” certificato AIFE.

Grazie al coordinamento provinciale tra 118, A.N.P.AS. e C.R.I. si è riusciti a far si che l’esercitazione per festeggiare l’85° della nostra Associazione rientrasse nei piani di addestramento soccorritori previsti dal Sistema di Emergenza Territoriale Savonese per l’anno 2007.

Un’orchestrazione durata quasi sei mesi, durante i quali abbiamo cercato di pianificare al meglio modalità e tempi d’esecuzione; già in partenza sapevamo che non sarebbe stato facile e ancor di più ce ne siamo resi conto durante gli innumerevoli cambi di programma occorsi, riuscendo però alla fine a coinvolgere per l’esercitazione di Finalborgo 22 associazioni di volontariato oltre a Forza Pubblica e Vigili del Fuoco.

L’idea, semplice ma molto esemplificativa: un incidente stradale tra un autobus, una moto e due auto che vedesse coinvolti circa trenta feriti affetti da svariate patologie mediche e traumatologiche. Ciò con il fine ultimo di valutare le procedure organizzative e operative sanitarie, non senza sondarne l’integrazione con le forze istituzionali sul campo.

Piazza della Lira Italiana a Finalborgo, normalmente adibita a posteggio auto, si è adeguatamente offerta come scenario, grazie all’avvallo dell’Amministrazione Comunale, nella primaverile giornata di domenica 27 maggio.

Nello svolgimento dell’esercitazione sono giunti sul campo 14 ambulanze Classe A , con a bordo un totale di circa 50 volontari, due automediche “ALS” del 118, due mezzi del Vigili del Fuoco, e numerose autopattuglie delle Forze di Polizia per prestare soccorso ai feriti, simulati dal personale volontario delle Pubbliche Assistenze e dai Discenti di Master in Psicologia e appositamente preparati dai Truccatori della Croce Rossa Italiana.

Per mettere alla prova i volontari, sono stati preparati equipaggi misti composti da soccorritori provenienti delle varie associazioni convenute; inoltre sullo scenario dell’incidente erano presenti Monitori con il compito di osservare e valutare l’operato delle diverse squadre di soccorso al fine di aprire poi una discussione sugli aspetti positivi e negativi dell’intervento.

L’esercitazione è iniziata in perfetto orario e si e svolta nei tempi previsti con il raggiungimento degli obiettivi preposti come è stato poi constatato nel debriefing tenuto a seguito di una simulazione di disinnesco bomba in autoveicolo da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo Artificieri Antisabotaggio di Genova.

Ci sembra d’obbligo, a questo punto, ringraziare tutti quanti gli intervenuti alla manifestazione: le Associazioni di Pubblica Assistenza e Croci Rosse, Dirigenti e Personale 118 Savona Soccorso, I discenti di Master in Psicologia, i Truccatori della Croce Rossa Italiana, i Vigili del Fuoco, I Volontari della Protezione Civile (A.I.B.) di Finale Ligure e le Forze di Polizia e Guardia di Finanza.

Un plauso ed un ringraziamento particolare lo meritano i Soccorritori Volontari e il Dott. Guido F. Villa che ha risposto al nostro caloroso invito ed è intervenuto personalmente alla Manifestazione e ai nostri festeggiamenti conclusivi.

Bianco Luca  Referente Ambito 2 Savonese ANPAS per il 118  Soccorritore Volontario P.A. Croce Verde Finalborgo

Pugliese Carlo  Consigliere Regionale ANPAS Liguria  Soccorritore Volontario P.A. Croce Verde Finalborgo

DSC01353.JPGDSC01354.JPGDSC01361.JPGDSC01363.JPGDSC01364.JPGDSC01365.JPGDSC01368.JPGDSC01370.JPGDSC01375.JPGDSC01377.JPGDSC01378.JPGDSC01382.JPGDSC01383.JPGDSC01392.JPGDSC01394.JPGDSC01395.JPGDSC01398.JPGDSC01399.JPGDSC01401.JPGDSC01403.JPG

Video Esercitazione

 

Autore: Firpo Giuseppe


Durata video: 25 min

 

       

Se hai bisogno di un'ambulanza urgente

CHIAMA IL  112

NUMERO UNICO DELL'EMERGENZA

IL SERVIZIO E' GRATUITO

Leggi tutto

Calendario Eventi

Nessuna evento nel calendario
Dicembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Sostienici

cerca nel sito